Cosa vedere a Lucca, storia della città, curiosità e come arrivare

Lucca è uno dei comuni più belli della Toscana, nonché capoluogo dell’omonima provincia, famosissima per i suoi monumenti storici e quindi strettamente legata al turismo. I luoghi da visitare sono davvero tanti, tutti suggestivi e ricchi di storia, incantano e affascinano richiamando ogni anno tantissimi visitatori.

Storia della città

Lucca è una città di origine etrusca appartenente all’epoca alla Liguria, era uno tra i principali punti di commercio poiché in lei confluivano tutte le strade più importanti in epoca romani, ad esempio l’Aurelia, la Clodia e la Cassia, inoltre vicina a due importanti fiumi quali l’Arno ed il Serchio. Un punto strategico perché vicinissima anche ad altri centri importanti come ad esempio la città di Pisa.

È stata e denominazione romana a lasciare più segni nella città sia nell’urbanizzazione sia nelle costruzioni che ancora oggi è possibile ammirare. Fu nel medioevo che Lucca iniziò a svilupparsi poiché era la ventiseiesima tappa della via Francigena che portava a Canterbury; q Lucca erano custodite le reliquie rappresentanti il Cristo Crocifisso che ancora oggi dimorano nel duomo di San Martino, fu intorno al 1200 che si sviluppo anche a livello industriale e manifatturiero nonché commerciale.

Nel 1429 venne assediata dai fiorentini e chiese a Milano aiuto per essere liberata, venne dunque inviato Francesco sforza che assediò i fiorentini cacciandoli via. Questi ultimi non si arresero e l’anno dopo tornarono alla conquista di Lucca, ma vennero nuovamente fermati e cacciati via da Filippo Maria Visconti.

Lucca nei secoli fu signoria, principato, repubblica e persino ducato fino a che non venne ceduta ed annessa al regno di Sardegna. Molte tappe storiche l’hanno resa importante ed infine nel 2017 è arrivata anche ad essere città ospitante del G7 degli esteri.

Curiosità

Tra le curiosità su Lucca che pochi conoscono vi è ad esempio il fatto che nel 1845, fu l’ultima città italiana dove venne utilizzata la pena di morte tramite ghigliottina. Giacomo Puccini, autore di numerose e maestose opere, deve i propri natali proprio a questa straordinaria città.

Come arrivare

Lucca è facilmente raggiungibile con i principali mezzi di trasporto.

  • Auto: anche se il centro di Lucca è chiuso al traffico, è possibile spostarsi all’esterno con l’auto ed all’interno con i mezzi cittadini. Lucca si trova sull’autostrada che collega Pisa a Firenze dunque sia che si arrivi da nord, sia che si arrivi da sud, le uscite saranno sempre quelle di Lucca est o Lucca ovest. Stesse uscite anche se si arriva dall’aeroporto con auto a noleggio.
  • Treno: Lucca è facilmente raggiungibile in treno, ben collegata dalle ferrovie sia da Firenze che da Viareggio.
Con Cialis, questo è facile – dividere le pillole. Cialis con consulenza qualificata.