Onice

Onice: descrizione, proprietà e significato

bonus-24option

Tutte le pietre colorate e con una forma particolare, posseggono delle proprietà curative, psicologiche e magiche.

Non lo diciamo tanto per dire. Esistono studi di medicina tradizionale che dichiarano questi effetti. A questo punto è difficile rimanere immuni dal fascino delle pietre.

Una di quelle che ha molte proprietà, caratteristiche e bellezza, è l’Onice. Parliamo di un minerale che è composta da silice e calcedonio. I suoi giacimenti sono molto pochi paragonandoli ad altre pietre. Tuttavia è molto impiegata nel mondo della gioielleria.

Le miniere più prolifiche si trovano nel Sud America, dove rappresentano anche una forte economia locale. Il suo impiego maggiore è quello della creazione di diversi gioielli e nella cristallo terapia.

Proprietà dell’Onice

Il primo utilizzo che è stato rivelato da diversi reperti appartenenti addirittura ai Maya. Una pietra utile per eliminare la bile nera del corpo. In effetti dobbiamo evidenziare che ci sono anche degli elementi scientifici che permettono di avere realmente delle reazioni sul fisico.

La presenza di silice nell’onice permette di avere un minerale che può essere “assorbito”, in piccole quantità dal nostro organismo. Il fabbisogno di cui abbiamo bisogno è realmente piccolissimo. Quando si pone un’onice sullo stomaco si ha una riduzione dei crampi per questo effetto di assorbimento. Rimane comunque difficile che curi un travaso di bile.

Le proprietà dell’onice sono quelle di curare il mal di testa, crampi allo stomaco e malesseri muscolari.

Inoltre, l’onice aiuta il sistema immunitario, cura il mal di orecchi e va ad agire direttamente sul sistema nervoso. Utile anche per coloro che hanno un carattere molto “litigarello”.

Significato della pietra Onice

Nel mondo della “magia” la pietra dell’onice è usata per eliminare le energie negative. In brasile si segue molto questo tipo di religione rurale, dove le negatività lanciate da qualcuno, si devono eliminare. Similarmente al timore cristiano verso l’invidia.

Riesce a riequilibrare l’armonia nella coppia e se posizionato sui genitali diventa una pietra “afrodisiaca” che stimola l’appetito sessuale.

Indossandola si ha una protezione dalle negatività e si sviluppano poteri paranormali. Per questo è usata in molti consulti e incantesimi magici.

Onice verde

Una varietà della colorazione dell’onice, che è realmente apprezzatissima anche nel mercato orientale, è il verde.

L’onice verde possiede diverse colorazioni e altrettante venature. Si parla di una composizione leggermente diversa da quella originale. In natura si ha una prevalenza di onice di colorazione nera.

Pensate che anche Plinio, nell’antica Roma, acquistava a caro prezzo l’onice verde che è più difficile da reperire. Insomma è una qualità più pregiata di quella classica nera.

nouvelles Klicke hier
xtrade1