Barrette proteiche fai da te: fanno bene o fanno male? Tipologie e costi

bonus-24option

Le barrette proteiche sono un alimento molto consumato soprattutto da chi fa sport e sono un alimento ricco di più alte percentuali di proteine che possono essere di origine animale ma anche di origine vegetale.

Le barrette proteiche nascono dall’idea di racchiudere in un piccolo snack uno spuntino teoricamente corretto e la loro di base è quella di avere un prodotto pratico da portare dietro è da consumare come snack, favorendo l’attività metabolica del corpo è fornendo all’organismo una percentuale più alta di proteine.

Sebbene siano un prodotto dagli scopi nobili, molto spesso quelle in commercio, posseggono alti livelli di fruttosio, che le rendono più appetibili ma anche poco salutari poiché questo zucchero innalza i livelli di glucosio nel sangue ecco per te molto spesso si preferisce realizzarle in casa.

Fanno bene o fanno male?

Queste particolari barrette fanno spesso porre domande, creando molte spaccature di pensiero come ad esempio se la loro assunzione può far bene o male all’organismo. Sono un prodotto nato apportare al corpo valori nutrizionali assolutamente sani, differenziandosi così dalle comuni merendine.

L’alimento, se ben realizzato, è davvero ottimo da consumare negli spuntini, soprattutto in quello pomeridiano dove i tempi tra un pasto e l’altro solitamente si allungano e ce bisogno di aiutare molto di più il corpo a sostenersi.

Tipologie e costi

Le barrette proteiche sono dunque un alimento notevolmente versatile e sono un prodotto da masticare dunque diversamente da frullati proteici sono un alimento particolarmente appagante.

Esistono barrette di ogni gusto e tipologia anche se spesso quelle più acquistate conosciute sono realizzate con combinazioni di frutta secca. auto prodursi le barrette in casa, non sempre serve ad ottimizzare i costi, poiché i prodotti che si andranno ad utilizzare come ad esempio, noci, mandorle, nocciole ed ancora bacche di Goji e tanto altro, hanno un costo sicuramente notevole, ma si potranno evitare edulcoranti grassi ed in genere prodotti poco salutari.

Con le barrette fatte in casa si potranno mescolare molteplici prodotti così da creare ottime combinazioni di sapori ma soprattutto di macronutrienti alla quale si potranno anche aggiungere delle proteine in polvere, come quelle del siero del latte, ma anche cereali, burri di frutta secca come quello di arachidi ed infine il più goloso ingrediente tra i tanti ossia il cioccolato.

Il costo di una barretta proteica acquistata in uno store potrebbe, si aggira intorno agli 80 centesimi, preparandole a casa il costo potrebbe salire a 0.90/1 euro a porzione ma la qualità sarebbe nettamente superiore.

Gibt es eine erste Erektionsstorung Ed Generika? Sie sind hier läs artikeln. Wird der professionellen Beratung im Vertrauen helfen.
xtrade1