Come dimagrire in poco tempo

In molti vorrebbero trovare una soluzione per dimagrire in fretta, soprattutto con l’arrivo dell’estate e della “prova costume”. Farlo è possibile, ma bisogna seguire alcuni passi.

La dieta

Prima di tutto bisogna fare dei pasti regolari, evitando di saltarli: il digiuno non è il modo migliore per peso.

Si devono eliminare le calorie in eccesso, usando magari un diario alimentare on-line o scaricare un’applicazione per lo smartphone che aiuti a misurarle.

Tra i cibi che si possono etichettare come brucia-grassi, si possono elencare la cipolla, i broccoli, gli spinaci, l’insalata, il peperoncino, lo zenzero, il sedano, i cetrioli, gli asparagi, il salmone, le alghe, l’ananas e i cereali (se mangiati a colazione).

Gli amanti del cioccolato saranno felici di sapere che anche quello fondente è ottimo per la dieta dimagrante, se ne vengono mangiati due quadratini al giorno.

Si dovrebbe ridurre l’assunzione di carboidrati, preferendo cibi contenti molte proteine, come la carne magra o il pesce, e prodotti vegetali, ovvero la frutta e la verdura.

Da limitare gli spuntini, o almeno farli con la frutta o lo yogurt. Ciò include eliminare i cosidetti cibi spazzatura.

L’idratazione è importante, e si può mantenerla bevendo dagli otto ai tredici bicchiere di acqua al giorno, eliminando alcool, bevande zuccherate. Un’ottima bevanda che aiuta a bruciare i grassi è il tè verde, che ha anche proprietà antiossidanti.

Esercizio fisico

Per perdere peso, la cosa migliore è praticare con costanza uno sport, che magari aiuti a bruciare i grassi, come il ciclismo, la corsa, il rugby, lo squash, il nuoto etc.

Anche alcune attività da fare in casa, possono aiutare a dimagrire, come salire le scale o fare faccende domestiche. Naturalmente, chi non ha il tempo di andare in palestra, può provare a fare degli esercizi dimagranti in casa, come gli addominali, gli affondi, i piegamenti, etc.

Che sia in casa o in palestra, l’importante è fare almeno centocinquanta minuti di esercizio che aumenti l’attività cardiovascolare alla settimana.

L’aiuto del medico

Se ci si vuole impegnare a dimagrire, è sempre meglio consultare il proprio dottore di fiducia, o un dietologo. Ognuno ha un metabolismo diverse, e uno specialista può aiutare a pianificare il programma migliore, in base anche alle proprie condizioni di salute.

Le indicazioni mediche sono importanti, per gestire meglio la situazione ed evitare eventuali problemi. Ad esempio, una dieta drastica può causare l’insorgere delle smagliature, per via dell’improvviso calo di peso. E’ meglio quindi procedere gradualmente.

The launch of Viagra medicament l’éréction sans ordonnance offers men a new and convenient route of access to treat the symptoms of erectile dysfunction, especially in small amounts.