Quali sono i più famosi giardini parigini? Caratteristiche e storia

Se c’è una cosa che di certo non manca alla città di Parigi sono le bellezze. Di qualunque argomento si parli e in qualunque campo si voglia trovare la bellezza, Parigi è di certo una delle città più rappresentative. Che sia per quanto riguarda l’arte o l’architettura, Parigi riesce a coniugare alla perfezione storia e bellezza facendo di ogni luogo della città un punto di interesse. Aldilà delle costruzioni e dei musei, Parigi è anche molto famosa per i suoi meravigliosi parchi e soprattutto per i suoi meravigliosi giardini.

Giardini di parigi: tante le attrazioni per i turisti

Moltissimi sono i giardini che incorniciano la città di Parigi e che la rendono davvero particolare e caratteristica.

I turisti amano passeggiare e sedersi nei giardini parigini ad ammirare la città e tutto ciò che offre e non solo. Anche chi abita a Parigi sfrutta i momenti liberi della giornata o della pausa pranzo per rilassarsi e magari leggere un libro immersi nel verde ma pur sempre al centro della Ville Lumière.

All’interno dei giardini parigini è anche possibile svolgere diverse attività che magari coinvolgono anche altre persone che si trovano lì. Tra le attività sportive più praticvate c’è di sicuro il gioco delle bocce, in francese pétanque.

Moltissimi sono i parchi in cui poter trovare tranquillità e ristoro a Parigi ma di certo i giardini più famosi della capitale francese sono i Giardini Luxemburg, in francese Jardin du Luxembourg.

I giardini di Parigi più famosi: ecco quali sono

I Giardini Luxembourg

Questi giardini parigini, sono i giardini alla francese che appartengono al Palazzo del Lussemburgo di Parigi.

È curioso pensare come i più famosi e caratteristici giardini francesi siano in realtà stati creati per volere di Maria de Medici nel 1612. La loro superficie raggiunge quasi i 225.000 m^2 e sono situati nel VI arrondissement della città di Parigi.

Questi giardini così importanti appartengono al Palazzo del Lussemburgo, che non è altro che la sede del Senato francese. La loro importanza, infatti, deriva anche e soprattutto da questo. La bellezza di questi giardini non è sicuramente secondaria, ma il fatto di essere i giardini del Senato francese li ha di certo proiettati nell’olimpo dei giardini della capitale, almeno per importanza. Non a caso è praticamente impensabile andare a Parigi senza aver visitato i Giardini del Lussemburgo.

I giardini contengono una serie di sculture che aumentano la solennità e l’importanza del luogo. La più famosa di queste sculture è la Fontana dei Medici, costruita in onore della famiglia fondatrice.

All’interno dei giardini ci sono anche moltissime sculture che riproducono delle barche in miniatura che danno al giardino proprio l’aspetto di un infinito mare verde.

La bellezza e l’importanza dei Giardini Luxemburg viaggiano di certo di pari passo. Per i parigini e per i turisti di tutto il mondo una tappa in questo meraviglioso luogo è di certo d’obbligo.

Parc Montsouris

Questo è un altro tra i parchi più famosi di Parigi, situato nella parte sud della città, somiglia ad un giardino stile inglese. E’ uno dei parchi preferiti da chi svolge attività fisica all’aperto, in quanto vi è la presenza di oltre 1400 alberi. Oltre al verde ci sono anche molte sculture e statue ed è presente anche il noto Osservatorio meteorologico di Montsouris. Il parco è noto anche tra i bambini, in quanto, da quasi cento anni, si svolge il cosiddetto “teatro dei burattini”.

Jardin des Plantes

Un altro giardino famoso a Parigi è il jardin des Plantes, un orto botanico il cui obiettivo era quello di essere fonte di coltivazione di erbe medicinali per l’elite francese. Visitando questo parco è possibile trovare quattro musei e una scuola di botanica.

Parc Monceau

Tra i giardini parigini più famosi, il Parc Monceau è sicuramente il più estroso ed eclettico, sullo stile di un giardino britannico è stato aperto nel 1861. Nel parco è presente una bellissima natura ed una grande quantità di verde, ma ciò che si nota di più sono le statue di personaggi famosi e gli elementi decorativi di stili completamente diversi, infatti all’interno del parco è possibile trovare riferimenti a tradizioni cinesi, egiziane, veneziane, ecc.

Jardin Anne-Frank

Questo giardino parigino è un pochino meno famoso dei precedenti, ma è un vero e proprio gioiello. E’ uno dei giardini più nuovi di Parigi, infatti è stato aperto molto di recente, esattamente nel 2007, e dal nome si può facilmente intuire che sia stato ad Anna Frank. Facendo una passeggiata all’interno del parco è possibile ammirare numerose attrazioni, tra cui un piccolo lago. Per la sua bellezza è spesso usato per mostre di pittura e di altri artisti.

Pharmacie en ligne Generika