Reggaeton: cos’è, come si balla e caratteristiche

Sempre più spesso si sente parlare della musica Reggaeton, senza conoscerne le origini esatte. Il reggaeton consiste in una musica da ballo nata a Porto Rico agli inizi degli anni Novanta, nonostante origini spagnole attraverso la diffusione della musica reggae presente a Panama negli anni Settanta. Nel corso degli anni 2000 la musica reggaeton si è successivamente diffusa a livello mondiale, dapprima in America del Nord e poi in Europa come genere odierno commerciale.

Musica reggaeton: origini e influenze

La musica reggaeton integra origini appartenenti a diversi generi riconducibili alle tradizioni caraibiche e latino americane, nonostante un’attribuzione al territorio di Porto Rico. A stimolare la nascita dei primi brani reggaeton sembra essere stato il dancehall “Dem Bow”, uscito nel 1991, del cantante giamaicano Shabba Ranks mentre in epoca moderna il re del genere è considerato Daddy Yankee.

Il reggaeton vanta influenze dai generi musicali dancehall, ritmi tipicamente americani e latini quali la plena e la bomba, musica Hip hop, musica rapping, il calipso e la soca afro-caraibici. Lo stile musicale del reggaeton si caratterizza in un ritmo sincopato e da uno stile recitativo sotto riproduzioni elettroniche, in accompagnamento a melodie d’appoggio.

Il tempo del reggaeton viene generalmente impostato a 4/4 unito ad una base ritmica da una battuta, un colpo di cassa della durata di una semiminima puntata, un colpo di rullante a durata di una croma, presentando pochi bassi rispetto al resto degli altri generi musicali elettronici. Gli artisti reggaeton recitano i propri testi seguendo la tecnica del rapping, caratterizzata da una rima, un discorso ritmo e un linguaggio tipicamente da strada. I cantanti più famosi del genere si dimostrano essere Ivy Queen e Mey Vidal.

Musica reggaeton: critiche relative ai contenuti dei testi

Il reggaeton è stato spesso oggetto di forti critiche e polemiche a causa dei contenuti presenti nei testi, seppur in maniera minore rispetto all’hip hop e al  dancehall, in conseguenza allo svilimento della figura strettamente femminile. La maggior parte dei brani reggaeton non comprende contenuti espliciti, né incitazioni alla violenza. Alla musica reggaeton si associano spesso anche influenze derivanti dal ballo perreo, a tratti esplicitamente sessuali, altra fonte di polemiche.

Tra i principali artisti appartenenti al genere reggaeton si trovano Natti Natasha
Maluma, Sebastián Yatra, Osmani García, Gadiel, Tito el bambino, Farruko
Noriel, Ozuna, Cosculluela, Nina Sky, Nicky Jam, J Balvin, Ivy Queen, Anuel AA, Karol G, Alexis y Fido, Becky G, Plan B, Angel y Khriz, Zion y Lennox, Wisin y Yandel, Daddy Yankee, Don Omar, Tego Calderon, Nicky Jam, Arcangel, De La Ghetto, Bad Bunny, Trebol Clan, Nengo Flow.

Bestellen Sie jetzt unter http://edtemoignage.com/2020/01/17/traiter-impuissance-cialis-tadalafil/. In unserem Online-Shop generika nur bew€Ahrte Produkte von den besten Herstellern.