Arredo casa: come ottenere più luce

Uno dei problemi principali riferiti agli spazi domestici consiste proprio in un apporto di luce diretta diurna spesso insufficiente. Come fare per ottenere più luce senza dover necessariamente cambiare la propria dimora? Per ottenere maggiore luce solare si potranno effettuare dei piccoli lavori non invasivi all’interno del proprio ambiente, limitando le spese di un intervento professionale. Dal punto di vista visivo e della salute assicurare luce sufficiente ai propri ambienti presenta diverse proprietà benefiche irrinunciabili. Di seguito andremo a scoprire insieme come riuscire a modificare gli spazi casalinghi in modo completamente autonomo.

Moltiplicare la luce diretta all’interno del proprio immobile

Moltiplicare la luce diurna all’interno della propria abitazione vanta diversi effetti benefici per la vista, il buon umore e la salute dell’organismo, ridimensionando gli spazi estesi alle varie stanze senza la necessità di provvedere ad opere di ristrutturazione invasive. Tra i consigli e le idee disponibili per ampliare la luce diretta si trovano piccoli e più complessi interventi a seconda delle necessità e delle abilità manuali di ciascun soggetto.

Vetrocemento o inserti

Per moltiplicare la luce diretta all’interno della stanza del soggiorno si potrà optare per un inserto in vetro, oppure per un vetrocemento. Gli interni suddivisi da una parete potranno essere modificati grazie all’impiego di formelle di vetromattone in grado di attirare maggiore luce nella stanza, mantenendo la separazione necessaria dall’ambiente della cucina ma con un effetto visibilmente migliorato anche dal punto di vista estetico.

Porte in vetro

Un’altra soluzione poco invasiva per attrarre più luce all’interno degli ambienti domestici è rappresentata dalle porte in vetro, una semplice soluzione per l’illusione ottica di una maggiore quantità di spazio visivo e luminosità esterna, riducendo la necessità di lampade. L’eventuale presenza di un corridoio potrà accentuare anche gli spazi a divisione delle varie stanze.

Finestra con telaio a scomparsa

Senza la necessità di intervenire direttamente all’interno del vano si potrà optare per un cambio degli infissi scegliendo una finestra con telaio a scomparsa, ottenendo immediatamente maggiore luce in presenza dell’apertura scorrevole.

Vernici illuminanti

Che cosa ne pensate dell’alternativa data dall’utilizzo delle vernici illuminanti? Per incrementare il volume degli ambienti e la luce diretta si potrà scegliere una vernice tenue e chiara per dipingere sia le pareti che il soffitto. Anche in assenza di doti artistiche ci si potrà affidare ai vari stencil da parete per ricreare un effetto visivo armonioso privo di imperfezioni.

Parte superiore del muro trasparente

L’opzione data dal muro trasparente nella parte alta si adatta soprattutto nelle stanze dei bagni angusti privi di finestre, lasciando filtrare la luce con un effetto immediato, lasciandosi consigliare in questo caso da un muratore professionista.

About health den här webben