Allenamento MMA: in che cosa consiste? Storia, tecniche e curiosità

Quando si parla di MMA, si parla di una disciplina sportiva avente a che fare con le arti marziali. Proprio con l’acronimo MMA che identifica la ” mixed martial arts” che letteralmente tradotto significa ” arti marziali miste” ossia tutti quegli sport da combattimento contatto mischiati.

In che cosa consiste

Le arti marziali miste, fanno parte di quello sport per la difesa personale dove si combatte a mani nude e sono raccomandate per forze di polizia e militari. Arti marziali miste è permesso lottare contro l’avversario colpendolo con tutti i tipi di tecniche delle arti marziali e di colpi che si possono trovare nei vari sport di combattimento. Questo tipo di sport, negli ultimi anni, risulta essere molto in voga e suscita sempre più interesse tutto il mondo.

Storia

Una disciplina sportiva che ha origine in Brasile dov’è prima di essere utilizzato in ambito sportivo veniva utilizzato dalle forze dell’ordine; divenne popolare in tutto il mondo anni 90, quando in America vi furono i primi tornei UFC nella quale gli atleti potevano confrontarsi tra loro con l’intento di individuare quale tra le arti marziali fosse la più efficace.

Grazie a questa disciplina, negli anni sono state smascherate tutti quegli stili di combattimento che poi realmente non servivano alla difesa. Le prime competizioni di MMA dimostrarono che i combattimenti che non prevedevano la reale lotta, erano letteralmente inefficaci quando ci si ritrovava In uno scontro reale e grazie a questa disciplina, si fece un po’ pulizia di tutte quelle branche che facevano credere che la difesa potesse essere imparata senza affrontare il combattimento.

Tecniche e curiosità

Le tecniche più interessanti e di colpi più utilizzati di solo strangolamento da dietro che consiste nel riuscire a bloccare il collo dell’avversario attaccando lo ho finito da dietro, porterà l’avversario ad avere inizialmente problemi respiratori e dunque questo causerà uno svenimento dovuto dalla poca ossigenazione del cervello.

Tra le altre mosse importanti vi è la kimura lock, passa molto semplice ma particolarmente devastante poiché con questa si può spezzare la congiunzione che si trova fra la clavicola è il braccio; vi è anche l’armbar, tra le mosse fasi della lotta nelle arti marziali miste che si esegue dopo aver steso l’avversario e questa potrebbe anche portare alla vittoria di chi la esegue.

Ma nella MMA oltre alla sottomissione dell’avversario sono anche altri tipi di tra cui il back fist, un colpo con le nocche della mano, il low kick, un calcio basso che va ad indebolire le gambe dell’avversario, vi è ancora l’high kick, calcio alto che stordisce l’avversario ed infine le ginocchiate dette anche Knee Strike, tra le mosse più potenti della disciplina.

l Sildenafil è quindi utile in tutti quei casi in cui vi è una comprovata incapacità di raggiungere o mantenere un’erezione idonea per consentire un’attività sessuale soddisfacente Cialis Générique