Adenoma surrenale: cos’è, sintomi, cause e trattamenti

bonus-24option

Tra le più comuni forme tumorali al surrene vi è l’adenoma surrenale, anche se la sua incidenza sulla popolazione è rara, questo tipo di tumore, si manifesta solamente su due casi ogni milione di persone. Ma di cosa si tratta quando si parla di surrene? Si parla di una ghiandola detta ghiandola surrenale che si trova sopra il rene ecco perché la ghiandola prende questo nome; una parte di questa, posta al centro della ghiandola surrenale è chiamata midollare ed è qui che viene prodotta l’adrenalina, nella parte esterna invece vengono prodotte altre sostanze come ad esempio gli ormoni androgeni ed estrogeni, il cortisolo e l’aldosterone.

Cos’è e come si manifesta?

L’adenoma surrenale, come già accennato, va a colpire una bassissima fetta di popolazione e si presenta in maniera differente da caso a caso, manifestandosi anche con diversi sintomi. Ma i tumori che si sviluppano al surrene non sono solamente di natura maligna anche di natura benigna; quando si formano tumori di natura maligna, essi si manifestano sotto forma di metastasi ma in altre parti del corpo, come ad esempio nei polmoni poiché che si possano originare delle metastasi proprio sulla ghiandola surrenale è davvero cosa rara.

Tra le forme più comuni di questo tipo di tumore vi è l’adenoma surrenale o surrenalico che tra le forme tumorali è quella meno invasiva e che molto spesso non viene riconosciuta a meno che, il tumore non si sia già sviluppato crescendo nelle sue dimensioni così che anche il paziente sia in grado di accorgersene al tatto. Sono diverse le forme in cui questo tipo di tumore può manifestarsi ad esempio quando vi è un’eccessiva produzione di cortisolo che può portare conseguenze come il diabete oppure l’osteoporosi; può anche manifestarsi attraverso la Sindrome di Cushing oppure Il morbo di Conn che porta ad una sovrapproduzione di aldosterone che a sua volta porta nel paziente ipertensione.

Cause e trattamenti

Tra le cause più comuni dell’adenoma surrenale vi sono the sintomi legati a degli squilibri ormonali oppure la funzione alterata dell’ipofisi una ghiandola che si trova alla base del cranio è che proprio adibita alla regolazione del surrene ed in particolare della produzione del cortisolo, infatti tra le cause scatenanti potrebbe anche esserci una prolungata terapia non farmaci zona al cortisone. Per quanto riguarda le terapie, un tumore di questo genere va assolutamente asportato e dopo ciò si dovrà procedere con sedute di chemio o radio terapia.

Ahaa, its good dialogue concerning this piece of writing here at this weblog, I have read all that, so at this time me also commenting
xtrade1