Quali sono i linguaggi di programmazione per fare i siti web?

Spesso oggi sentiamo parlare di programmazione, un’insieme di attività tecniche che consentono di scrivere un codice che viene interpretato da una macchina. Questa, riconosce il codice ed esegue determinate azioni. Ogni linguaggio di programmazione esistente è una vera e propria lingua artificiale, creata per comunicare le istruzioni ad un computer. I linguaggi di programmazione sono oggi davvero tanti e, menzionarli tutti quanti, è praticamente impossibile dato che quotidianamente ne escono di nuovi. Esistono però alcuni linguaggi che sono meglio di altri, utilizzati appositamente per creare pagine web. Esistono inoltre linguaggi pensati per la realizzazione di app e per smartphone che sono più utilizzati rispetto ad altri. Di seguito alcuni linguaggi fondamentali.

Il linguaggi di programmazione

Tra tutti è sicuramente il più conosciuto: il linguaggio Java/XML è un linguaggio ad oggetti, molto flessibile e parecchio utilizzato per creare programmi per PC e per app per Android (principalmente). Per realizzare le app, è necessario fare un’integrazione con il linguaggio fi markup, che permette di etichettare e organizzare i dati utili all’esecuzione delle applicazioni, affinché siano leggibili sia per Java che per gli utenti il secondo linguaggio più utilizzato è quello C#/visual basic: sono entrambi linguaggi di programmazione pensati da Microsoft e utilizzati per la maggioranza dei programmi per Windows. Le applicazioni sono delle universali, sono quelle capaci di girare sui sistemi operativi moderni e, sono realizzate quasi esclusivamente in C#. Ultimo ma non meno importante Swift/Objective-C, pensato per le app principalmente dei dispositivi apple. È anche questo un linguaggio ad oggetti che prende ispirazione da objective-c, ovvero un linguaggio di programmazione obsoleto utilizzato fino a qualche anno fa.

Perché è importante conoscere la programmazione?

I linguaggi di programmazione sono la base di quello che potrebbe essere il tuo futuro sito web. Conoscere questi linguaggi di programmazione consente di essere versatili per qualsiasi dispositivo, permette agli utenti di comunicare con te e la tua attività. Creare un’interfaccia, comunicare contenuti e avere un’esperienza interattiva con lo schermo ben pensata sono le attività che si svolgono in un’agenzia web. Questa ti aiuta nella misura in cui la tua attività necessità di un’identità visiva e pubblicitaria forte capace di attrarre pubblico e possibili clienti. La creazione di siti web a Roma è curata da Elamedia, un gruppo di giovani talenti che ha a cuore te, la tua realtà e la sua divulgazione, attraverso il canale più potente del nostro secolo: il web.