Cosa fare e vedere ad Amelia in Umbria

Cosa fare ad Amelia città dell'UmbriaIl cuore verde d’Italia, l’Umbria, è ricca di piccoli gioielli che ogni turista vorrebbe visitare per passare qualche giorno o anche una semplice giornata all’insegna della scoperta del nostro paese e fuori dalla caotica routine quotidiana della grande città che tanto stress riesce a causare.
amelia

Tra tutte i paesi ricchi di storia, sopratutto medioevale e post medioevale, di questa ricchissima regione italiana, abbiamo scelto di informare il turista su Amelia, una località poco regione dell’Umbria. Si tratta di una meta perfetta per essere incluso in un tour della regione o anche come meta unica per un week end.

Cosa visitare ad Amelia

Amelia è un borgo che sorge in provincia di Terni e che si affaccia nella valle tra il fiume Nera ed il fiume Tevere, che prosegue la sua corsa verso Roma.
L’insediamento di Amelia è molto antico poiché alcuni testi ne parlano addirittura come di un insediamento pre-romano e le mura poligonali che un tempo proteggevano il centro urbano, e riutilizzate poi sia dagli stessi Romani che in epoca medioevale, ne sono una ancor più forte testimonianza.

Amelia offre a chi la visita numerose chiese che si affacciano tra le strette vie del borgo vecchio, a loro volta chiuso dalle antiche mura, che il visitatore supera passando dalla caratteristica Porta Romana.

Assolutamente degne di visita le antiche chiese di San Giovanni Decollato e dei Santi Filippo e Giacomo, chiese che conservano la loro antichità medioevale nonostante abbiano subito alcuni importanti restauri (sopratutto tra il seicento ed il settecento).

Piazza Marconi, situata in posizione strategica nel centro storico, raccoglie le testimonianze medioevali e sopratutto rinascimentali che la città offre poiché proprio qui si affacciano Palazzo Petrignani, esempio di architettura rinascimentale, e l’Arco di Piazza (che invece è puramente medioevale) sovrastato dalla settecentesca Loggia del Banditore con annesso campaniletto a vela dotato di orologio.

Nella parte più alta del paese sorge invece il Duomo, dalla scalinata del quale il visitatore ha una visuale aperta alle campagne circostanti ed alla cittadina sotto di essa.

Amelia offre tantissimi agriturismi nelle vicinanze dove poter alloggiare nel verde delle colline umbre, dove il visitatore può anche degustare piatti tipici della regione per completare un soggiorno rilassante e storico al tempo stesso.