Come guarire dall’ansia

Se anche tu ti sei chiesto più volte come guarire dall’ansia, allora stai leggendo l’articolo giusto.

Probabilmente avrai provato sulla tua pelle cosa vuol dire soffrire d’ansia o cedere ad assurdi e antipatici attacchi di panico. Magari nei momenti meno opportuni o, soprattutto, quando meno te lo aspetti ti colpisce e non sai bene come comportarti.

Ed ecco che senti i muscoli irrigidirsi, il fiatone, il cuore in gola ed una nausea fortissima.

In apparenza sembra che la tua vita vada bene e che non ci sia nessun motivo o pensiero scatenate, ma non è così.

L’ansia esiste e puoi tenerla a bada con qualche piccolo accorgimento.

Ansia: guarire senza farmaci

La reazione più naturale e anche quella più diffusa è scacciare in tutti i modi il problema ricorrendo ai farmaci, gocce e pasticche indistintamente, purchè «passi».

Ma anestetizzare il disagio non è la soluzione. Soffocare i sintomi fisiologici con ansiolitici può farti stare bene momentaneamente ma non è sufficiente.

Purtroppo, negare l’ansia non solo aumenta il suo manifestarsi ma fa si che possa affondare le sue radici ancora più profondamente di quanto non abbia già fatto. L’unico modo di placarla è ascoltarla, capire da dove derivi e quali sono le situazioni che fanno esplodere il risentimento.

Cerca di decifrare le emozioni e il tuo rapporto con l’ambiente circostante. Se cerchi bene dentro di te, scoprirai il fattore scatenante e arriverai dritto al punto. Una volta recepito il messaggio sarà tutto più facile.

Guarire dall’ansia: Sì, si può!

L’ansia è un’emozione fondamentale, indispensabile e del tutto naturale dell’essere umano, e non è per nulla negativa. Anzi, ha il compito positivo di avvertirci anticipatamente in caso di pericolo attivando ogni organo del nostro corpo.

E’ una scarica elettrica che dice all’organismo di attivarsi e «mettersi in salvo», ecco perchè aumentano le palpitazioni, il respiro si fa corto e il sangue affluisce negli arti innescando così il meccanismo della fuga.

Chi soffre di attacchi di panico spesso li paragona ad infarti, tanto sono forti e spossanti i sintomi.

La domanda è quindi: si può guarire dall’ansia? Sì, si può! Con costanza ed impegno si può.

Ansia: impariamo a gestirla

Gestire l’ansia vuol dire molte cose. Vuol dire affrontarla, accettarla, studiarla e, soprattutto, decifrarla. Quando vi si presenta, non combattetela ma affrontatela: permettetele di esplodere perchè respingerla non farebbe altro che alimentarla. Osservate le sue dinamiche e decifrate il messaggio che è venuta a portarvi. Una volta scovato il motivo scatenante la strada è tutta in discesa.