Come gestire un supermercato

In Italia, il primo supermercato è stato aperto il 27 novembre 1957, a Milano, e da allora ha fatto sempre parte della vita di tutti. Ma come si gestisce veramente un supermercato? Come diventarlo? Quali requisiti deve avere un direttore?

Come si diventa gestore del supermercato

La prima domanda che ci si può fare è: come si diventa gestore di un supermercato? Innanzitutto, bisogna avere una laurea in economia (soprattutto in Management d’Impresa) o che comunque possa riguardare il settore agro-alimentare. Posso aspirare a ricoprire questo ruolo anche i laureati in Scienze Politiche, Scienze Turistiche o in Scienze Motorie.

Per quanto riguarda le doti personali, il direttore di un supermercato deve possedere alcune doti, come la leadership, essere un buon esempio per i suoi colleghi e saper risolvere i problemi che si presentano.

Per candidarsi al lavoro di direttore di un supermercato bisogna recarsi sui siti di annunci, dove si possono trovare i nomi dei supermercati che stanno aprendo e compilare i moduli online, allegandovi un Curriculum vitae.

Gestire un supermercato

Un direttore, per gestire il supermercato, ha bisogno di assumere un amministratore, degli addetti agli scaffali e alle informazioni, dei cassieri ed addetti alle pulizie.

In sintesi, un direttore deve:

  • ordinare le merci e verificare che siano corrette;

  • verificare che la merce sia allestita nella maniera giusta;

  • organizzare i reparti del supermercato;

  • gestire i rapporti con la clientela e i fornitori;

  • gestire il personale in maniera efficiente;

  • conoscere attentamente le tecniche da applicare per vendere;

  • occuparsi della sicurezza e di custodire il denaro;

  • controllare che la strumentazione funzioni e gestire la loro manutenzione;

  • controllare che il supermercato sia in regolare con le norme igieniche, soprattutto per quanto riguarda i reparti alimentari.

Si deve considerare che ogni reparto richiede una gestione diversa. E’ ovvio che i reparti alimentari hanno bisogno di maggiori attenzioni, perché bisogna essere sicuri che i prodotti siano in buone condizioni, il personale informato sulle norme igieniche e sull’uso degli strumenti, e le attrezzature in regola.

Mansioni come la scaffalatura sembrano banali, ma per vendere la merce è necessario che sia posizionata in una certa maniera. Inoltre, i cassieri e il personale che si occupa di gestire il denaro contante deve essere affidabile.

Gestire un supermercato, come ogni altra attività, richiede un impegno costante, e il direttore deve avere una disponibilità flessibile, oltre ad essere intransigente con i fornitori, gentile con i clienti e diplomatico verso i dipendenti.

Depression and anxiety are associated with increased risk for impotence clique aqui e confira o anúncio completo