Cosa vedere a Spello, uno dei più bei borghi umbri

L’Italia è di certo uno dei paesi del mondo con più angoli meravigliosi nascosti e tutti da scoprire. Una delle regioni che di certo è più ricca di angoli pittoreschi e davvero belli da visitare è l’Umbria. L’Umbria è una regione prevalentemente collinare al centro dell’Italia che non gode del mare ma di moltissime altre bellezze naturali.

La conformazione collinare umbra che da un lato ne ha sfavorito le comunicazioni, ha aiutato ogni piccolo borgo ad emanciparsi e a creare un proprio status che da la classica conformazione ai paesi umbri.

Ogni borgo, rimanendo in parte isolato, è riuscito nello stesso tempo a rimanere in sottile contatto con gli altri rimanendo però indipendente e crescendo con le proprie gambe. Ogni piccolo luogo è cresciuto con incanto e magia facendo di ogni piccolo scorcio un vero tesoro.

Uno dei più bei luoghi dell’Umbria è di certo il borgo di Spello.

Spello: le caratteristiche del posto

Spello è un piccolo borgo in pietra che si trova sulla strada tra Perugia e Todi, non molto distante da Foligno.

Se Foligno è una cittadina decisamente più grande e con più possibilità, Spello, è di certo molto più caratteristica e particolare. Questo borgo arroccato si inerpica e cresce verso l’alto in uno spazio davvero piccolo che viene ricoperto di ciottoli in pietra che risplendono davanti alla luce solare.

Soprattutto in estate è possibile vedere tutti i piccoli vicoli di Spello non solo risplendere di luce ma anche e soprattutto di colori sgargianti. Questo grazie alla miriade di fiori che sono disseminati per tutto il paese e che adornano ogni piccolo angolo del borgo.

La caratteristica di Spello è proprio quella di avere questi piccoli vicoli adornati di fiori colorati che tanto sono amati dai visitatori. I turisti si fermano e aspettano pazienti il loro turno per far la foto a questi piccoli vicoli in compagnia dei fiori.

Nella via principale che taglia la parte alta del borgo c’è la chiesetta che si affaccia ad una minuscola piazza con un pozzo storico, altro tipico elemento umbro. L’Umbria è disseminata di pozzi di origine anche molto differente e anche molto antichi. Molti pozzi, come quello più famoso che si trova a Perugia, è di origine etrusca.

La grandezza ridotta di Spello permette una visita che non richieda molto tempo ma, il tempo, conviene di certo prenderselo per assaporare ogni piccolo vicolo e la sua storia. Solo in questo modo si potranno davvero vivere l’Umbria e i suoi borghi da vicino.

In the drugs http://vgrgenerique.com/2020/02/21/acheter-priligy-marceille-sans-ordonnance/ earliest days, each tiny oval a potential golden ticket.