Mannite: il rimedio veloce e sicuro per eliminare il gonfiore

Molto spesso si vorrebbe cercare di mangiare meno ma non si riesce perchè improvvisamente spuntano fuori cene e compleanni che si aggiungono alla già poca voglia di stare a dieta.

Di certo evitare di mangiare in modo eccessivo è l’unico modo per non sentirsi appesantiti e per non ingrassare in modo eccessivo. Ingrassare più del dovuto non è solo un problema estetico ma anche e soprattutto un problema di salute. Non mangiare in modo corretto e soprattutto “asciutto” non facilita nemmeno il transito intestinale.

Molto spesso, infatti, ci si sente gonfi anche per colpa della stitichezza dovuta ad un cattivo equilibrio nella nutrizione. Non consumare un quantitativo idoneo di verdura e frutta è controproducente per il nostro intestino che invece ne ha un gran bisogno.

Consumare prima di ogni pasti o anche solo un piccolo quantitativo di verdura, che siano pomodori, carote, insalata o altro, prepara lo stomaco al pasto. In questo modo lo stomaco è come se si fosse preparato a ricevere il cibo per consumarlo e ha attivato tutti i recettori necessari per una buona digestione.

Un altro metodo di certo efficace per avere un buon transito intestinale è ricorrere a vere e proprie pastiglie o farmaci che possano provvedere. Tuttavia, i farmaci, non sono il solo metodo che può aiutare in modo immediato il nostro intestino. Esiste un rimedio che spesso usavano le nostre nonne e che è assolutamente privo di effetti collaterali, molto semplice ed efficace: la mannite.

Perchè utilizzare la mannite?

La mannite si può facilmente trovare al supermercato in comode confezioni da due o quattro dosi. La mannite è questo composto bianco che contiene il mannitolo che va sciolto in acqua calda e bevuto per regolarizzare il flusso intestinale.

Non ha effetti miracolosi se non si cerca di contribuire con una giusta alimentazione, ma di certo aiuta e velocizza il transito intestinale fin da subito.

E’ consigliabile provare inizialmente a sciogliere un solo cubetto di mannite in un bicchiere d’acqua calda per vedere l’effetto. Su alcune persone l’effetto risulta essere fin da subito buono e anche tutto sommato abbastanza immediato. Di conseguenza non avendo idea della reazione del corpo è sempre meglio cominciare con un solo cubetto.

Se il nostro corpo fatica a reagire allora è possibile consumare anche due cubetti di mannite per volta per favorire il transito intestinale. Il momento ideale per assumerla è a distanza di qualche ora dal pasto per far si che la digestione sia iniziata e il transito venga aiutato nel momento giusto.

This includes nitroglycerin, isosorbide dinitrate, stronie internetowej, as the magazine put it, given that Pfizer scientists discovered the drug.