Musica country: cos’è, come si balla e caratteristiche

La musica country ha assunto un particolare posto di rilievo all’interno dei generi musicali moderni soprattutto nel corso degli ultimi anni. La musica country viene denominata anche country music, country and western o country-western, originata da una fusione di musiche popolari americane, a Sud degli Stati Uniti.

Storia e origini della musica country

La musica country si è sviluppata grazie alle diverse influenze musicali tipiche del Sud d’America, riferite soprattutto ai generi popolari, sullo stile del violino e del banjo, chitarra, mandolino e tonalità vocali, sotto riferimenti anche alla musica folk anglo-irlandese. Il country si compone inoltre di specifici filoni musicali come il bluegrass dal classico ritmo “boom-chick”, accompagnato da diversi assoli di banjo e violino, nonché di mandolino.

Altro filone musicale legato al country anche la musica western concentrata soprattutto dalle ballate. Tra i sottogeneri legati alla musica country si trovano anche il Western swing, il Bakersfield sound, l’outlaw country, il Cajun e l’Honky tonk. Il primo cantante di successo nazionale di musica country fu Vernon Dalhart nel 1924, seguito successivamente da altri artisti quali Blue Sky Boys, Ernest Stoneman, Charlie Poole and the North Carolina Ramblers e Gid Tanner & The Skillet Lickers, Riley Puckett, Don Richardson, Fiddling John Carson. Gli autori odierni più famosi legati alla musica country vengono identificati in Jimmie Rodgers e la Carter Family. 

Sviluppi dell’industria della musica country

Negli anni Sessanta la musica country divenne una vera e propria industria incentrata soprattutto nel territorio di Nashville nel Tennessee, in grado di fruttare introiti pari a milioni di dollari. La musica country si servì in questo caso di alcuni elementi sotto l’influenza del genere pop degli anni Cinquanta, al fine di potersi estendere anche a fasce di pubblico differenti.

Oggi giorno la musica country non viene tuttavia sponsorizzata come avviene per il resto dei generi musicali più famosi, nonostante un’espansione delle adesioni dovute anche alla pratica dell’equitazione in stile monta western americana. La musica country ha continuato a svilupparsi, adattandosi alle esigenze di modernità, fino al corso degli anni Novanta, estendendosi ai balli di gruppo anche singoli.

Negli stessi anni si sviluppò anche uno stile definito “country alternativo” caratterizzato dalla presenza di musicisti più giovani, sotto influenze di ballo simili al  rock e al punk. Tra i cantanti di maggior successo legati alla musica country si ricorda John Anderson, la cantante Liz Anderson, ma anche Lynn Anderson,Eddy Arnold, Johnny Cash, Patsy Cline, Skeeter Davis, Jimmy Dean.

l Sildenafil è quindi utile in tutti quei casi in cui vi è una comprovata incapacità di raggiungere o mantenere un’erezione idonea per consentire un’attività sessuale soddisfacente erektion