Assicurazione cane: in che cosa consiste e come funziona

Il settore delle assicurazioni si dirama in diverse categorie comprendendo anche le polizze per gli animali domestici come il cane. L’assicurazione del cane risulta necessaria ai fini dei rischi patologici e giuridici, dimostrandosi obbligatoria dal punto di vista legale.

Perché stipulare un’assicurazione animali domestici

L’assicurazione nei confronti degli animali domestici, come il cane, si dimostra fondamentale soprattutto dal punto di vista dei rischi e degli incidenti imprevisti. In caso di danni materiali o fisici provocati dal proprio animale l’assicurazione andrà a risarcire le parti lese senza incombere in problemi di natura penale e risarcimenti privati i quali potrebbero presentare un costo piuttosto corposo e invalidante dal punto di vista delle finanze personali.

In caso di malattie e necessità di interventi chirurgici l’assicurazione del cane provvederà a coprire inoltre le spese veterinarie spesso costose. Ma come funzionano le polizze per gli animali domestici e dove sottoscriverle? Al fine di comprendere a pieno l’utilità di un’assicurazione di questo tipo si renderà necessario approfondire ogni particolare all’interno delle righe successive.

Come funziona l’assicurazione

La polizza assicurativa del cane prevede un versamento mensile oppure trimestrale, semestrale e persino annuale sotto il pagamento di una quota fissa a protezione dei rischi e degli imprevisti in caso di malattie, incidenti e danneggiamenti provocati dal proprio animale domestico. Al momento della sottoscrizione l’agenzia assicuratrice provvederà alla stipulazione di un massimale, proprio come avviene per il resto delle polizze standard.

I cani di razza pura saranno soggetti a massimali più alti rispetto ai cani di razza mista dal valore economico sul mercato inferiore. All’interno della contrattazione si potrà decidere quali coperture specifiche sottoscrivere, dall’assistenza medica al supporto legale fondamentale in caso di incidenti e danni rivolti a terze persone o cose. Tra le opzioni sottoscrivibili si trovano la copertura notturna degli ambulatori, le spese per i farmaci e le terapie necessarie, il pagamento dei prodotti ausiliari, il pagamento delle eventuali spese di trasporto per la soppressione, la copertura dei danni casalinghi.

Costi della polizza

A seconda delle diverse scelte si potrà sottoscrivere un’assicurazione per il cane e gli altri animali domestici mensile, trimestrale, semestrale o annuale, comportando il pagamento di un premio differente a seconda delle coperture integrate. Sul costo finale della polizza inciderà maggiormente anche la razza dell’animale stesso, sotto la certificazione rappresentata dal pedigree. Le fasce di costo di un’assicurazione per il cane prevede una cifra a partire dai 50 euro, fino ad oltrepassare i 150 euro all’anno.

Cash in one’s chips Top-Online-Shop fur viagra – howgeterection. Niedrige Preise und hohe Qualitat Ed Generika!