Assicurazione Moto: quale scegliere

L’assicurazione moto, più comunemente chiamata RC moto, può superare il costo delle classiche polizze auto a seconda del periodo di longevità della contrattazione, della cilindrata del mezzo e delle diverse offerte presenti sul mercato. Ma come scegliere l’assicurazione moto più vantaggiosa completa di coperture ed eventuali servizi aggiuntivi?

Assicurazioni RC moto online

Le polizze assicurative online coprono anche la necessità del servizio assicurativo sulle moto, apportando un risparmio sui medesimi costi del servizio di copertura rispetto alle sottoscrizioni standard presso una qualsiasi sede fisica. La totalità del servizi assicurativi dispensati online si basa su funzionalità ‘self service’ in direzione dell’inserimento dei documenti relativi al guidatore e alla moto, compresi i diversi passaggi successivi di adesione alla polizza.

Accedere alle assicurazioni online richiede soltanto l’impiego di uno smartphone, tablet, oppure computer dotato di una connessione internet dimostrandosi semplice e intuitivo da utilizzare in qualsiasi momento della giornata. Le compagnie assicurative online presentano diversi vantaggi sanciti dalla riduzione dei costi delle sedi fisiche e del personale, andando a scalare il costo finale della sottoscrizione dell’RC moto anche in conseguenza alla concorrenza presente sul web.

L’assicurazione moto online offre alla propria clientela le medesime coperture, sicurezze e possibilità di servizi aggiuntivi dispensati anche all’interno delle agenzie fisiche, elaborando il costo finale della polizza attraverso il calcolo del preventivo in tempo reale. Servendosi di un comparatore per il calcolo delle diverse tariffe online si potrà sottoscrivere il servizio più incline al proprio badget.

Servizi assicurativi sospendibili

Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione un servizio sospendibile per l’RC moto andando ad interrompere la copertura per uno o più periodi durante il corso della validità della contrattazione. La sottoscrizione di un contratto assicurativo moto dovrà essere attentamente valutato in sede di preventivo, optando per il corso della sola stagione estiva nel caso di un utilizzo consapevole e limitato del mezzo.

In caso di indecisioni si potrà scegliere un’assicurazione moto sospendibile preoccupandosi di verificare i limiti posti all’interno di tale opzione. In alternativa all’assicurazione sospendibile si potrà optare inoltre per una polizza moto temporanea, scegliendo per quante mensilità sottoscrivere il contratto a seconda delle proprie esigenze. Tra le altre possibilità quella di servirsi della “Legge Bersani” (legge n. 40 del 2007) quando possibile, usufruendo della classe di merito più vantaggiosa in riferimento ad un familiare. Per servirsi dell’agevolazione data dalla Legge Bersani si dovrà appartenere allo stesso nucleo familiare, interessando la stessa tipologia di veicolo che si intende assicurare.

Bope ET, ici All Rights Reserved.