Cosa vedere a Madonna Di Campiglio in estate

Madonna di Campiglio è una delle località montane turistiche più visitate dai turisti durante l’intero arco dell’anno, parte della provincia di Trento,tra le Dolomiti di Brenta e le Alpi dell’Adamello e della Presanella. Sia d’inverno che d’estate la località vanta diversi impianti di risalita, rappresentando uno dei maggiori poli sciistici italiani, adatta per tutti gli amanti dello sci alpino e dello snowboard. Cosa vedere a Madonna di Campiglio durante la stagione estiva? Nel corso dei paragrafi successivi scopriremo insieme a quali mete e attrazioni non rinunciare una volta giunti nella località.

I 5 laghi di Madonna di Campiglio

Madonna di Campiglio si rende una meta ideale anche per i soggetti che non sanno sciare, mettendo a disposizione di grandi e piccini diverse attrazioni e bellezze paesaggistiche naturali, come la visita ai suoi 5 laghi. Questa meta risulta la più famosa del luogo, partendo dal centro per mezzo della telecabina, esplorando il lago Ritort, il lago Labin, Serodoli, il lago Gelato e il lago Nambino.

Il lago Nambino

Rimanendo in tema laghi si potrà decidere di raggiungere a piedi il lago Nambino attraverso un sentiero pedonale immerso nel verde e nella natura incontaminata, partendo dall’hotel Alpina a poca distanza. Il luogo caratteristico risulta la meta ideale per scatti fotografici mozzafiato, disponendo di un secondo sentiero per il ritorno.

Il rifugio del lago Nambino

Una volta giunti presso il lago Nambino, oltre ai panorami dati dalla natura dominante, si potrà effettuare una sosta gustosa presso il rifugio presente, assaporando le prelibatezze della cultura gastronomica di Madonna di Campiglio come la famosissima torta di carote.

Le cascate della Val di Genova

A Madonna di Campiglio non si potrà fare a meno di visitare le cascate della Val di Genova, uno dei simboli dell’intera regione del Trentino. Il modo migliore per visitarle tutte rimane quello di un’emozionante escursione partendo dalla cascata di Nardis, proseguendo lungo la valle lungo il caratteristico sentiero delle cascate.

I sentieri Imperiali

La stagione estiva a Madonna di Campiglio consente ai turisti di addentrarsi lungo i sentieri Imperiali, meta anche della principessa Sissi per ben due volte nel 1889 e nel 1894. La gita prevede la possibilità di ammirare  la Vallesinella, sul Grostè e verso il Monte Spinale, richiedendo l’esperienza e la competenza di una guida, scegliendo i sentieri dell’Imperatrice e quello dell’Imperatore, arrivando fino agli impianti di risalita.

Il rifugio XII Apostoli

Volendo sfidare le proprie resistenze fisiche si potrà giungere al rifugio XII Apostoli, situato a 2.500 metri di altezza, risalendo il cuore roccioso delle Dolomiti del Brenta, ideale per tutti gli escursionisti più esperti.

c’est intéressant: sildberlin.com