Torta tropicale: ecco come prepararla

bonus-24option

L’estate richiama frutti freschi e tropicali, unendo al dessert un’esplosione di gusti grazie alla ricetta della torta tropicale. Per questa deliziosa preparazione il pan di spagna viene alternato alla crema chantilly e alla papaya, al mango e alla panna montata. L’insieme degli ingredienti rende la torta tropicale un fine pasto ideale durante i mesi più caldi dell’anno.

Come preparare la freschissima torta tropicale? Anche i cuochi meno esperti possono calarsi all’interno di questa semplice impresa, rispettando le dosi degli ingredienti necessari e gli step di preparazione elencati nei paragrafi successivi.

Torta tropicale: ingredienti per 10 persone

Che cosa occorre per preparare la torta tropicale? Per questa ricetta si devono reperire i seguenti ingredienti: 100 grammi di farina 00; 20 grammi di fecola di patate; 120 grammi di zucchero; 10 grammi di zucchero muscovado; 4 uova grandi per la realizzazione del pan di spagna. 

Per la crema chantilly occorrono: 1 papaya; 425 grammi di panna fresca liquida; 15 grammi di amido di mais; 20 grammi di zucchero di canna; 1 baccello di vaniglia. Per bagnare e decorare la torta tropicale servono: 250 grammi di panna fresca liquida; 20 grammi di cocco rapè; 1 mango sodo; 50 grammi di latte di cocco.

Preparazione guidata

La base della torta tropicale è rappresentata dal pan di spagna. Per prima cosa si devono unire le uova e lo zucchero muscovado e semolato all’interno di una planetaria, lasciando montare il tutto fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. A questo punto si possono aggiungere la fecola di patate e la farina setacciate, mescolando il tutto con una spatola dal basso verso l’alto.

L’impasto del pan di spagna per la torta tropicale deve essere quindi versato all’interno di uno stampo da 22 cm di diametro. Il tutto deve cuocere all’interno del forno statico preriscaldato a 180° per almeno mezz’ora. Per la crema chantilly alla papaya si deve tagliare a cubetti la polpa del frutto, frullandola con un frullatore a immersione.

All’interno di un pentolino si devono versare la papaya setacciata, 75 grammi di panna liquida e lo zucchero di canna, aggiungendo l’amido di mais a bollore quasi raggiunto. La crema deve essere trasferita in una ciotola, coperta con pellicola trasparente da cucina, lasciata riposare in frigorifero per 1 ora. A questo punto il pan di spagna può essere tagliato in 3 dischi di uguale spessore.

Dopo il temo di posa della crema è necessario terminare la preparazione aggiungendo al composto 350 grammi di panna, i semi delle bacche di vaniglia, montando il tutto con la frusta elettrica. La panna per la decorazione della torta tropicale deve essere montata a parte e trasferita in un sac-à-poche senza bocchetta.

Il primo disco di pan di spagna deve essere bagnato con il latte di cocco, creando un bordo con la panna montata da decorazione e una dose di crema chantilly alla papaya. La stessa procedura deve essere seguita anche per gli altri due dischi di pan di spagna. La torta tropicale deve essere ricoperta di panna montata e lasciata riposare in frigorifero prima di decorarla con il mango.

Wow, this piece of writing is fastidious, my sister is analyzing these things, thus I am going to inform her Cialis o Viagra.
xtrade1