Naxos, isoletta delle cicladi: come arrivarci, cosa vedere e dove dormire

L’idea di una vacanza estiva perfetta consiste sicuramente, per la maggior parte dei turisti, in una casa a picco sul mare. Tra le mete più ambite la Grecia e i suoi territori rappresentano senza ombra di dubbio la scelta più gettonata. L’arcipelago delle Cicladi presenta 220 isole, compresa Naxos, tra le più visitate del Mar Egeo.

Ogni isola della Grecia vanta peculiarità uniche e panorami esclusivi dove scegliere di trascorrere una vacanza perfetta. Ma che cosa aspettarsi da Naxos, come arrivarci e dove scegliere di dormire? Andiamo ad approfondire il tutto all’interno dei paragrafi successivi.

Isola Naxos: che cosa vedere

Naxos è sicuramente l’isola più grande dell’arcipelago delle Cicladi e si dimostra la scelta ideale per le famiglie con bambini. L’isola è interamente costellata da resti storici risalenti all’epoca ellenistica, bizantina e veneziana, ma anche fondali bassi con acque cristalline e spiagge di sabbia morbidissima.

Grazie alla presenza di acqua e terreno fertile Naxos offre una notevole produzione agricola di frutti e ortaggi. L’isola di Naxos si trova ad oriente delle Cicladi e si estende per 428 km quadrati. Diversamente a quanto accade nel resto delle isole greche, l’architettura di Naxos presenta due livelli rialzati suddividendosi in villaggi tipici, palazzi moderni e case di Chora.

Odiernamente l’arte della tessitura all’interno dell’isola di Naxos vanta una fama internazionale, mentre i residenti del luogo amano celebrare feste e ricorrenze. A Naxos si può scegliere di trascorrere una tipica vacanza balneare all’interno di una delle sue famose spiagge, dalla Agios Prokopios, oppure alla più isolata Aliko. 

Lungo le coste si possono gustare piatti tipici presso i moltissimi servizi ristorativi presenti, mentre uscendo dal capoluogo è possibile dedicarsi ai percorsi di montagna e alle aree più collinose. Naxos è la meta greca più scelta dagli amanti delle spiagge sabbiose, da quelle turistiche a quelle più selvagge, adatte alle coppie, ma anche a tutta la famiglia.

Dove dormire e come arrivare a Naxos

Chi preferisce rimanere all’interno della Chora può trovare alloggio per la notte in uno degli hotel presenti nell’area più conosciuta di Naxos. Una delle strutture più attrezzate è sicuramente l’Hotel Grotta, il quale affaccia sulla vista panoramica di Portata, ma anche il Dimitra Hotel. 

Dal punto di vista naturalistico, per godere di una maggiore tranquillità, si può scegliere di alloggiare anche a la Plaka presso il Plaza Beach. Ma come arrivare e muoversi all’interno dell’isola di Naxos? Nel cuore del capoluogo, Chora Naxos, si arriva tramite traghetto, optando per un volo dall’Italia verso una delle due isole tra Santorini e Mykonos. Una volta sull’isola si può costeggiare il lungomare a piedi, lasciandosi incantare dai negozi e dalle attrazioni presenti.

Verschiedene Sexualleben? Viagra hier http://sildenafilstorede.com/2020/02/14/propecia-rezeptfrei-auf-rehtung/. Viagra mit qualifizierter Beratung. Frau Herr.