Rally del rubinetto: cos’è e quando si svolge?

bonus-24option

Il rally è sicuramente uno sport che appassiona molte persone, da sempre è una competizione che vede protagonisti equipaggi di tutte le età e genere, infatti ad oggi non è insolito scoprire che alla guida di auto scattanti ed aggressive, vi sono delle donne, simbolo di grazia e gentilezza, che sempre più però si avvicinano al Motor sport.

Il rally, dopo il karting, è sicuramente quello più praticato poiché più accessibile come costi ed anche come possibilità di gara. In questo sport, sostanzialmente le due figure protagoniste sono il pilota ed il navigatore che con grande maestria si districano tra tornanti e salite con delle macchine dalle eccezionali prestazioni.

Una delle manifestazioni più attese del Novarese è proprio il rally del Rubinetto, manifestazione che oramai da 26 anni vede sfrecciare sulle proprie strade piloti da tutti Europa. Il rally del Rubinetto fa parte dellacoppa rally di zona” ed è solitamente l’ultima gara della coppa.

Quando si svolge?

Per l’anno 2019, la gara si è disputata il 28 e 29 settembre a S. Maurizio d’Opaglio che ha ospitato anche le WRC e le R5, per un tracciato cronometrato di circa 73 chilometri complessivi.  Tra i 154 iscritti, nomi molto importanti come quello di Piero Longhi, due volte campione italiano. Sono ancora moltissime le classi che partecipano ogni anno a questo fantastico rally, che quest’anno ha visto l’arrivo anche di una meravigliosa tappa notturna con ben due passaggi.

Come ogni anni, il rally ha visto impegnati, appassionati, equipaggi ed organizzatori per ben 3 giorni a partire da venerdì’ 27, giornata in cui si sono svolte tutte le verifiche sportive di auto ed equipaggi, anticipate poiché previste per sabato 28. Nella giornata di venerdì, per gli equipaggi è stato anche il giorno delle ricognizioni autorizzate così da prendere confidenza con la strada con la possibilità di fare una vera e propria prova su pista.

Al sabato, cerimonia d’aperura ed iscrizioni ufficiali al rally ed al pomeriggio il via ufficiale alla gara intorno alle 16:00. Sabato si è anche disputata una bellissima ed emozionante prova in notturna che ha visto impegnati i piloti per due emozionanti giri. Alla domenica, nuove prove speciali per un totale di 9 per un totale di 407 chilometri percorsi. Campione assoluto del 26° rally del Rubinetto 2019 è l’equipaggio italiano composto da Miele Simone  e Mometti Roberto, che li vede alla guida della Citroën DS3 WRC.

Kontaktieren Sie uns Eu Pharmacie De France! Professionelle Beratung und Garantie.
xtrade1