Chiang mai: dove si trova? Quando andarci e che cosa vedere

Tra le splendide e verdi montagne della Tailandia settentrionale, si trova la cittadina di Chiang Mai, la seconda per estensione del paese, dopo la capitale Bangkok, da cui dista all’incirca 700 chilometri. Chiang Mai si trova sulle rive del fiume Ping ed i suoi territori sono delineati dai monti Doi Suthep alto 1675 metri e il Doi Pui alto1686 metri, che ne delimitano il perimetro.

La più grande risorsa economica della città è sicuramente il turismo, che ogni anno richiama a Chiang Mai, circa un milione di visitatori. Anche lei, come Bangkok, offre svago e numerose attrattive anche se qui i ritmi sono molto più lenti e moderati di quelli della capitale. Una città spesso visitata anche dai commercianti stranieri che amano acquistare e commercializzare i prodotti dell’artigianato locale, fatto di oggetti di legno, statuine ma anche manufatti in seta e gioielli in argento.

Quando andarci

Il periodo migliore e dunque più indicato per visitare Chiang mai, è quello che da ottobre a marzo. Per quanto riguarda il clima, la stagione fresca è quella che va da novembre a febbraio, seguono la stagione secca ed infine ad agosto arrivano le forti piogge che spesso rendono impraticabile il territorio.

Che cosa vedere

La Tailandia è da sempre una regione ricca di templi e di cultura e sono proprio questi ad essere una meta per i tanti turisti che ne rimangono da sempre molto affascinati. Ma sono ancora tante le mete da visitare in Tailandia ma soprattutto a Chiang Mai

  • Wat Chiang Man: il primo e più antico tempo della città e si trova nella parte vecchia. Fu fondato nel 1927 ed è particolarmente frequentato e visitato dai Buddisti; vi sono al suo interno parecchie statue di Budda e di elefanti, un luogo incantevole di straordinaria bellezza.
  • Wat Phra That Doi Suthep: un altro favoloso tempio che si trova però a circa 10 chilometri dalla città, chiamato “tempio dell’elegante” si erge in cima ad una montagna e da qui si gode di una splendida vista.
  • Chiang Mai Night Bazaar: Tailandia terra di mercati, da quelli nelle piccole viuzze a quelli sui fiumi; questo mercato si svolge di notte, particolare nonché suggestivo, non è tra i più tradizionali ma è molto turistico, è il luogo adatto per una passeggiata serale alla ricerca di souvenir tipici.
  • Saturday Night Market e Sunday Night Market: i mercati notturni del sabato e domenica notte, anche questi molto turistici con aree prevalentemente dedicate al cibo tipico tailandese.
Artikel lesen Kopen zonder Recept