Verdure a foglia larga: quali sono, caratteristiche e proprietà

bonus-24option

L’introito di vitamine e sali minerali è particolarmente importante nella vita di tutti noi, tra le principali fonti da cui è possibile assimilarle sono sicuramente le verdure nello specifico le verdure a foglia larga. Questo particolare alimento, anche molto ricco di fibre che hanno un effetto stimolante sull’intestino permettendo la naturale regolarità del transito intestinale.

Quali sono

La maggior parte delle verdure a foglia larga di quotidiano consumo, sono disponibili quasi Dammi il mese dell’anno, ma più favorevole in cui aumentarne il consumo poiché proprio la stagione giusta quello invernale. Come altre verdura, anche quelle a foglia larga andrebbero a crudo ho possibilmente in impiegate cotture brevi, come ad esempio la cottura al vapore che conserva quasi intatti i loro i nutrienti.

Ma quali sono le verdure a foglia larga? Tra le verdure a foglia larga di consueto utilizzo, vi sono e lattughe e le cicorie di cui se ne conoscono davvero molte varietà, poi vi sono anche gli spinaci, le biete ed il radicchio, da non escludere o dimenticare tutte quelle che fanno parte della famiglia delle crocifere ossia la famiglia a cui appartengono i cavoli, i broccoli e le verze.

Come già avrete potuto notare, la maggioranza di queste sono a foglia verde ed a volte il troppo verde potrebbe demoralizzarci, ma non dimenticate che tra le verdure a foglia larga e più nello specifico, tra i cavoli, le lattughe e le biete, vi sono bellissime varietà colorate che potrete consumare portando a tavolo non sono i loro benefici ma anche un tocco di colore in più.

Caratteristiche

La caratteristica delle verdure a foglia larga è l’alto contenuto di vitamine come la vitamina A e la vitamina C a anche la vitamina K. Sono spontaneamente ricche di acqua e dunque aiutano la diuresi. Le verdure a foglia larga inoltre, hanno un basso contenuto di zuccheri dunque utili anche in una dieta come quella chetogenica, dove l’apporto quotidiano di zuccheri deve essere esponenzialmente ridotto. Sconsigliate o comunque da consumare in maniera oculata quando si hanno problemi di coagulazione del sangue.

Proprietà

Tra le proprietà più benefiche, vi è il loro altissimo contenuto di antiossidanti che prevengono l’invecchiamento ed inoltre, il loro regolare consumo è un aiuto in più per la prevenzione del cancro, come ad esempio il cancro al seno. Sono inoltre valide alleate per la prevenzione di eventuali patologie a livello coronarico o in generale di cardiopatie per cui andrebbero consumate almeno 200 gr di verdure a foglia larga al giorno.

xtrade1