Come ascoltare Youtube in background

Youtube è l’applicazione più utilizzata al mondo per ascoltare musica sugli smartphone ma ha un piccolo problema: non può essere ascoltato in background.

Cosa significa?

Significa che se per caso esco dall’applicazione mentre è attiva la riproduzione si blocca perché, nonostante magari rimanga in background, non può essere ascoltata.

Quando si ascolta Youtube, dunque, è praticamente impossibile utilizzare il cellulare senza essere costretti a chiudere l’applicazione.

In realtà, non è esattamente così.

Infatti, con qualche piccolo trucchetto è possibile aggirare questo ostacolo e poter ascoltare la Youtube in background senza problemi.

Come si fa?

Per quanto riguarda alcune particolari tipologie di smartphone e cioè LG V30 e Samsung Galaxy Note 8, è già presente una particolare funzione che prende il nome di split-screen multitasking, che permette di mantenere aperta la finestra di Youtube, mentre si utilizzano altre applicazioni.

Questa è di certo una situazione comoda, ma non la migliore che si possa avere a disposizione.

Il metodo migliore per ascoltare Youtube in background è Telegram.

Tramite questa applicazione, alternativa a Whatsapp per chattare, è possibile aprire Youtube e chiuderlo lasciandolo in background senza particolari problemi.

Quando si chiude l’applicazione e si porta Telegram in background si porta automaticamente in background anche Youtube senza però chiudere anche l’audio e potendo continuare ad ascoltare la musica senza problemi.

Questa possibilità, però, esiste solo con Android e non con IPhone per cui servono altre modalità di navigazioni.

Su Android è possibile ascoltare Youtube in background anche utilizzando il browser Chrome.

In questo modo occorre andare su Chrome, aprire il sito di Youtube e selezionare in alto la voce desktop e, una volta scelto il video da riprodurre, schiacciare Play e accettare l’avviso che permette a Youtube di inviare notifiche.

A quel punto si potrà ascoltare musica in background senza problemi anche con questo metodo.

Le possibilità di ascoltare musica in background su Youtube con il sistema operativo Android sono molteplici e tutte ugualmente valide per essere utilizzate.

È sicuramente un sistema più macchinoso di altri ma è comunque molto comodo poter in qualche modo avviare Youtube in background senza che si stacchi da solo.

Per chi non avesse Telegram è ovviamente necessario scaricare l’applicazione che permetta di fare questa operazione oltre che di scambiare messaggi privati in una chat che, per certi versi, risulta meno utilizzata ma migliore rispetto a molte altre perché meno soggetta a bug che potrebbero mandarla in crash per qualche ora.

More cette