Traslochi internazionali: come garantirsi qualità e risparmio

Il trasferimento da una città all’altra rappresenta sempre un momento importante, in cui bisogna pensare a tantissime cose. Non ultimo il trasporto di mobili, suppellettili e oggetti da una casa (o da un ufficio) all’altra, il che forse rappresenta la fase dell’organizzazione più delicata. Ciò è ancor più vero se il trasloco avviene in un paese straniero, dove tutto può sembrare nuovo e sconosciuto.

Per questo sarà indispensabile affidare i propri beni nelle mani di professionisti esperti nel settore, che sappiano offrire le migliori condizioni possibili e garantiscano un servizio di qualità. D’altronde, bisognerà movimentare praticamente tutto quello che si possiede ed è fondamentale che sia trattato con cura perché arrivi a destinazione integro.

Ad esempio, i traslochi internazionali di Sinibaldi.com tengono conto non solo dell’imballaggio di mobili ed oggetti, ma anche del loro eventuale smontaggio, rimontaggio e riposizionamento nel nuovo spazio, nonché delle operazioni burocratiche in caso di destinazioni extraeuropee. Ciò è molto importante perché rappresenta un servizio completo, in grado di scaricare dalle spalle del cliente ogni preoccupazione che riguardi l’organizzazione del trasloco.

La fase d’imballaggio è il primo passo perché l’intero procedimento vada a buon fine e deve tenere conto del tipo di trasporto che sarà effettuato: in tal senso, dovrete valutare con la ditta la soluzione più pratica e conveniente. Se per raggiungere la meta oltreconfine bastano alcune ore di viaggio in autostrada, sarà preferibile caricare tutto su dei camion, avendo solo cura di avvolgere gli oggetti più fragili nella carta pluriball prima di chiuderli nelle scatole di cartone. I mobili saranno opportunamente smontati, laddove possibile, e ricoperti da una speciale pellicola trasparente che li proteggerà durante il viaggio. Anche gli elettrodomestici saranno stipati in sicurezza: ad esempio, un frigorifero sarà posto in modo che rimanga rigorosamente in verticale e con gli sportelli opportunamente bloccati.

Il discorso dell’imballaggio sarà analogo anche in caso di viaggio in aereo o in nave, ma l’organizzazione nelle stive avverrà in maniera differente e potranno essere impiegati anche dei container o delle casse più pesanti; gli imballi, in caso di trasporto tramite velivolo, dovranno essere approvati dalla IATA, ovvero l’organizzazione mondiale delle compagnie aeree. L’aereo è conveniente qualora la tratta sia veramente lunga e impegni troppe ore su strada, oppure se la meta ultima si trova oltreoceano.

Per tratti di mare a breve o medio raggio, invece, l’azienda di traslochi potrebbe proporvi la nave o il traghetto. Qualunque sia il mezzo, di terra o d’aria, una soluzione che garantisce un ottimo rapporto qualità-prezzo è quella del trasloco combinato, ove verranno accorpati più spostamenti senza mai trascurare la qualità: sarà suggerito dalla ditta solo in caso di una mole modesta di oggetti da movimentare.

Il viaggio è forse il momento più importante del trasloco ma, una volta superato questo e giunti all’estero, non andranno trascurati l’eventuale sdoganamento e riconsegna dei mobili. La cura dovrà essere la medesima e va tenuto conto innanzitutto della posizione della nuova location, per verificare gli spazi di manovra e la necessità o meno d’intervenire con piattaforme aeree. Se si renderà necessario chiedere delle autorizzazioni per occupare il suolo pubblico durante l’operazione, sarà cura del traslocatore stesso provvedere anche in tal senso. Infine, ogni mobile andrà riassemblato e posizionato come indicato dal cliente. Ogni scatola riporterà precise indicazioni sul contenuto: prima del trasloco, infatti, saranno scritti con pennarello indelebile la stanza di appartenenza e la tipologia di suppellettili all’interno.

Per risparmiare su un trasloco internazionale occorrerà, quindi, chiedere preventivi ben dettagliati e non lasciare nulla al caso, rivolgendosi a professionisti seri e con reale esperienza alle spalle. Non andranno trascurati neanche gli aspetti legali e burocratici che possono cambiare da Paese a Paese.

Le farmacie online viagra registrate sul nostro portale sono sicure, e poi mantenere i farmaci Viagra in un magazzino situato al di fuori della farmacia o della parafarmacia autorizzata.