Assorbenti post-partum: cosa sono, caratteristiche e prezzi

bonus-24option

 

Gli assorbenti post-partum sono un accessorio importantissimo per le donne poichè utilissimi a contenere le perdite che possono presentarsi nel periodo successivo alla nascita del bambino. Sono generalmente realizzati in puro cotone anallergico o comunque in fibre naturali poichè dovranno garantire confort e freschezza. Generalmente la durata di utilizzo è quella del puerperio, ossia il periodo successivo al parto, in cui, l’utero ritorna al suo posto riprendendo le dimensioni normali; questo periodo può essere più o meno lungo a seconda che la mamma allatti o meno e solitamente al termine si ha la ricomparsa della mestruazione. Gli assorbenti post partum sono prodotti per la propria igiene, sono molto assorbenti poichè le perdite possono essere abbondanti e questi devono ampiamente contenerle ma allo stesso tempo, garantire una sensazione di asciutto. La loro forma è anatomica e sono realizzati per essere compatibili con il ph fisiologico della pelle che si trova nella zona intima. Questi assorbenti sono realizzati per prevenire infezioni ed irritazioni alla zona genitale, allergie ancora realizzati per evitare che essi possano aderire alle ferite episiotomiche.

Caratteristiche

Questi particolari assorbenti sono stati creati in modo accurato e preciso poichè devono comunque permettere la traspirazione della pelle e della zona pelvica e cosa molto importante non irritare gli eventuali punti di sutura. Come già accennato, la composizione dei materiali con cui vengono prodotti gli assorbenti è molto importante e questa dovrà essere tenuta in considerazione anche all’acquisto in base anche al proprio tipo di pelle. Sono generalmente composti da cotone o fibre naturali, nello specifico da fibre di bamboo mentre al loro interno, sono composti da piccole percentuali di cellulosa e materiale polimerico assorbente così da favorire l’assorbimento dei liquidi bloccandone l’eventuale fuoriuscita. Ne esistono di due tipologie, assorbenti monouso ed assorbenti lavabili, come la parola stessa suggerisce, i primi sono da utilizzarsi e da gettare mentre i secondi sono tranquillamente lavabili in lavatrice e riutilizzabili infinite volte. Sarà  particolarmente importante lavarsi le mani prima di applicarlo e prima di rimuoverlo così da non toccarsi con le mani sporche rischiando un’infezione; per avere molto confort, utilizzare un assorbente con bassa capacità di assorbimento e andare a cambiarlo spesso, curare molto l’igiene intima così che il normale equilibrio della flora batterica venga tutelato e rispettato.

Prezzi

Il costo di questa tipologia di assorbenti varia a seconda della tipologia che si va a scegliere ma anche dai materiali di costruzione; i costi oscillano tra le 5 euro fino alle 20, soprattutto se si tratta di prodotti riutilizzabili o costruiti con materiali 100% naturali e biologici.

Learn more about how long Viagra in Weiterlesen.
xtrade1