Il pericolo delle blatte in città

insetti

Gli scarafaggi, chiamati anche blatte, nono sono solo un fastidio, ma anche un vero e proprio pericolo. Questi insetti infatti possono trasmettere alcune gravi patologie, che si possono diffondere anche in modo assai subdolo. Per questo motivo è importante porre rimedio anche alle infestazioni di minor entità, soprattutto in alcune situazioni, come ad esempio all’interno di mese e laboratori in cui si maneggiano gli alimenti. Su questo sito potete trovare maggiori approfondimenti a riguardo.

Come vivono gli scarafaggi
Le blatte sono insetti cosmopoliti, diffusi praticamente in tutto il mondo, se si considerano le diverse specie presenti sul pianeta. Le popolazioni più numerose sono quelle presenti nei pressi delle città, soprattutto vicino alle discariche o all’interno degli scarichi fognari. In questi luoghi infatti gli scarafaggi possono avere libero accesso a qualsiasi struttura in cui vivono e operano gli uomini. Per le blatte la vicinanza all’uomo è di estrema importanza, perché per loro significa elevata disponibilità di cibo. Si pensi ad esempio ad una mensa, dove quotidianamente arrivano cassette di frutta e verdura, sacchi da 25 kg di farina e zucchero, pallet di alimenti di varia natura. In qualsiasi cucina, anche in quella di casa nostra, sono disponibili briciole e scarti di ogni genere, pronti per essere consumati dagli scarafaggi e da altri insetti e piccoli animali.

La vita quotidiana di una blatta
Le blatte amano rifugiarsi in luoghi bui e umidi, ad esempio sotto i lavelli di una casa o di un laboratorio artigianale. Quando tutto tace e le luci sono spente la blatta esce dal suo riapro e si aggira in cerca di cibo. Nel suo girovagare tocca diversi elementi dell’ambiente, tra cui utensili ed elettrodomestici. Se trova del cibo, di qualsiasi genere, ne divora una parte e molto spesso vi deposita vicino i propri escrementi, in modo da creare una scia odorosa per ritrovare in seguito il luogo. In questo modo cosparge delle sue urine, della sua urina e della sua saliva buona parte dell’ambiente circostante alla tana. In molte situazioni le blatte sono veicolo di alcune malattie, come la salmonella o il colera: se gli oggetti e il cibo che l’insetto ha toccato non vengono correttamente trattati, tali malattie saranno trasmessi agli ignari umani che abitano la casa. Debellare gli scarafaggi è di primaria importanza, per evitare di dover buttare il cibo contaminato, ma anche per non propagare i virus e i batteri che le blatte trasportano normalmente.