All posts by Maria

24Set/22
apprendimento

Apprendimento cooperativo nella scuola primaria: ecco cos’è e come funziona

La scuola è uno dei primi contatti, dei bambini, con la struttura della società. Oltre ad essere un luogo di apprendimento, esso diventa uno ambiente di socializzazione e di convivialità. La scuola, anche quella primaria, diventa perfino la prima forma di “abbandono” della famiglia.

Infatti i genitori sono assenti quando si lasciano i propri figli a degli insegnati in una struttura esterna. I piccini devono quindi iniziare ad integrarsi uni con gli altri ed è qui che scatta poi l’amicizia oppure il senso di cooperazione. Per i soggetti considerati fragili, come persone disabili, sia a livello fisico che mentale, l’integrazione risulta alle volte difficile.

Per questo è stato creato un percorso di apprendimento cooperativo nella scuola primaria. Esso oggi viene usato da quasi tutte le scuole ed ha apportato realmente ottimi risultati. Continue reading

17Set/22
salone

Divani italiani: quali sono i brand migliori? Qual è il loro prezzo?

Il divano è un arredo che in casa, perfino se piccola, come un appartamento, non può mancare. Non siamo persone pigre, ma più che altro amiamo stare comodi. Quando si torna a casa dopo una giornata stressante, dopo problemi o contrattempi, collassare sul divano fa passare tutti i cattivi pensieri.

Solo che la scelta di un divano deve essere fatta pensando a quale sia il costo e il prezzo della qualità. Purtroppo siamo inondati di prodotti importati che sono di una qualità che lasciano il tempo che trovano. Costano poco e valgono anche di meno.

La scelta deve optare per i divani italiani. Pensate che poi i prodotti importati stanno arrivando agli stessi prezzi, ma con delle differenze importanti quali la scelta dei tessuti, la resistenza, il telaio interno e la tenuta dei cuscini. Continue reading

11Set/22
vino

Cuvée: significato per vino e birra, quando usarlo e le differenze con Millesimato

La qualità del vino e della birra inizia con la scelta delle uve e dei luppoli che si devono “lavorare” per avere una buona bevanda da imbottigliare. Nel mercato esistono i vini di “scarto”, cioè quelli che sono poi venduti con una grande quantità di solfiti e che costano poco, ma ci sono poi quelli di prima scelta.

In entrambi i casi ci sono delle regole da rispettare poiché, quando si parla di vino di basso costo, non è che si ha a che fare con un prodotto che è assolutamente imbevibile, altrimenti non si potrebbe vendere. Più che altri si parla di quella selezione di uve e luppoli che non rientrano, come grandezza e sapore, in determinati standard.

Infatti la qualità dei vini italiani, esportati in tutto il mondo, avviene proprio dalla prima selezione dei vigneti e di tutto quello che riguarda i loro prodotti. Continue reading

04Set/22
sito

Soges: cos’è e di cosa si occupa, dove si trova, sito online e informazioni utili

Probabilmente avete già udito o letto questa azienda: Soges. Cos’è? Specializzata nella consulenza e formazione per le imprese, enti, società e liberi professionisti. Il lavoro è mirato a ristrutturare e pianificare le aziende che devono guardare al futuro.

Oggi le tante attività italiane sono rimaste ancorate nel passato, dove la domanda è molto calata perché si diventa invisibili. Per riuscire a essere competitivi è necessario strutturare dei piani di lavoro, produzione e finanziari.

Siccome non è certo un lavoro facile, poiché ci si deve allineare con le tante nuove leggi e la digitalizzazione, ci si affida a dei professionisti e la Soges è al vostro servizio.

Per essere concisi è possibile avere delle consulenze finanziarie complete e personalizzate. Analisi dei dati di uscite ed entrate, con stime per ricerca nuovi clienti. Sviluppo commerciale e digitale, come ad esempio gli e-commerce. Terminiamo poi con un supporto da sistemi informatici. Continue reading

26Ago/22
zucchero

Valori nutrizionali zucchero: ecco quali sono e in che dosi consumarne al giorno

Tutti dichiarano che lo zucchero fa ingrassare, ma non tutto. Esistono diverse varietà che contengono non grassi, ma calorie. Quest’ultime sono quelle che sballano continuamente il fabbisogno di cui si necessità. Per questo si punta il dito contro lo zucchero, ma basta riuscire a controllare le dosi.

Facciamo una precisazione, vale a dire quella che alcune tipologie di zuccheri li ritroviamo perfino nella pasta e nei cibi che sono industriali. La farina ha una sua percentuale di zucchero, molto bassa, che crea e produce naturalmente. Quando viene poi lavorata, in fabbrica, purtroppo il processo aumenta la presenza di zuccheri rispetto alle altre componenti. Continue reading

22Ago/22
alimentazione

Bloccare la fame: ecco in che modo si può fare e alcuni consigli dei professionisti

Cos’è la fame? La sensazione di crampi allo stomaco o dolore che ci obbliga a mangiare. Il senso di fame aumenta quando si è nervosi, quando si smette di fumare ad esempio, ma anche quando si è golosi. L’olfatto è studiato per avvertire il cibo e ci sono molte pietanze spazzatura che annebbiano il buonsenso, tanto che mangiamo fino a star male per il troppo cibo.

Bloccare la fame è un ottimo metodo per seguire una dieta, controllare lo stress e apprendere l’autocontrollo. Come fare? Ci sono dei consigli da seguire, semplici e attuabili. Continue reading

14Ago/22
Indice di Karnofsky

Indice di Karnofsky: ecco che cos’è e quali sono le sue finalità

Per indicare quali sono i valori di “salute” di un paziente, sia quando esso arriva al pronto soccorso che quando subisce operazioni o è affetto da una patologia, si hanno dei metodi di “scala” che consentono una classificazione.

Praticamente i medici e gli infermieri tendono a “etichettare” le problematiche di un paziente in modo da poter classificare la sua necessità di cure. una delle scale che viene molto usata è l’indice di Karnofsky. Tramite il sostegno dei fattori che identificano le caratteristiche del paziente, vengono poi usate per avere un supporto a livello di precedenza.

Un paziente che arriva oggi, ma è in pessimo stato di salute, sicuramente dovrà passare avanti ad un paziente che magari è in ospedale da qualche settimana, ma non corre rischi mortali. Tuttavia per avere un chiarimento è necessario usare delle scale di valori. Continue reading

06Ago/22
cibo

Calamari valori nutrizionali: quante calorie hanno? Come cucinarli?

Il calamaro viene spesso confuso con il totano, poiché sono della stessa famiglia, molto similari perfino nell’aspetto. La carne però è molto gustosa e carnosa, oltre ad essere ricca di nutrienti. Il totano si presenta con una polpa molto gommosa ed ha un forte sapore che non piace a tutti, anzi spesso diventa disgustoso.

Il calamaro diventa un pasto completo e come tale dovrebbe essere consumato in modo giusto, nonostante tante ricette lo consigliano fritto, poiché è più saporito, i metodi per cucinarlo sono diversi. Continue reading

28Lug/22
2 ruote

Kawasaki z750: scheda tecnica, informazioni, prezzo nuova e usata

Moto di fascino discreto, ma graffiante. La kawasaki z750 ancora oggi è ricercatissima, anche perché essa è andata fuori produzione nel 2014, ma in tanti la desiderano.

La sua costruzione è stata eseguita su uno studio accurato del design, per renderla più veloce e aerodinamica, ma in modo che non fosse poi troppo “tecnica”. Ha appassionato e interessato milioni di clienti. Nella presentazione del modello, nel 2005, ha subito interessato. Nel 2006, anno di produzione vendita diretta, sono stati in molti a volerla comprare immediatamente. Continue reading

22Lug/22
moto

Transalp 600: che caratteristiche ha? Quali sono i suoi costi?

Una moto da strada è un veicolo che è un valido investimento, ma che alle volte diventa difficile da poter avere. Inoltre qual è la moto adatta? Pensate alla Transalp 600 che permette di avere sia una buona moto che è sicura, prestante e non difficile da guidare.

I veicoli a 2 ruote possono essere acquistati per potenza oppure per estetica, ma spesso si dimentica che essi devono essere anche sicuri. Proprio perché sono veicoli che poggiano su una superfice molto piccola, è necessario che si presti attenzione all’eventuale leggerezza e alla prestanza oltre che agilità.

Per questo è opportuno valutare i pro e i contro. Nella Transalp 600 si ha un veicolo che è sicuramente facile da guidare ed è per questo che viene consigliato. Continue reading