Category Archives: Altro

05Lug/19

Whatsdog: a cosa serve il programma e opinioni

Da quando è stata rilasciata l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, WhatsApp, moltissimi utenti si sono adoperati per cercare un’alternativa valida e sicura al fine di riuscire a tenere sotto controllo le conversazioni. Giocando proprio sulla paura degli utenti, è nata infatti Whatsdog, l’applicazione per spiare le conversazioni sulla versione di messaggistica istantanea più famosa.

Whatsdog promette l’accesso alle conversazioni di altri utenti. In realtà le cose si presentano diverse e risulta importante proseguire la lettura dell’articolo odierno per cercare di comprendere a fondo il suo funzionamento. Prima di scaricare l’applicazione valuta attentamente i paragrafi successivi. Continue reading

16Giu/19

Piattaforme aeree: in Italia si noleggiano!

La richiesta del noleggio di piattaforme aeree è aumentata in modo importante negli ultimi anni. Il mercato ha dimostrato come ci fosse l’esigenza di ricorrere a questa modalità di fruizione di questo specifico prodotto, registrando una vera e propria esplosione del fenomeno. Le ragioni di questo successo vanno cercate, anzitutto, nel fattore economico: data la situazione dell’ultimo periodo, gli operatori preferiscono evitare investimenti importanti e optano per soluzioni meno costose e più semplici. Continue reading

19Apr/19

Muletti: ecco perchè sceglierne uno usato

Il muletto è uno dei mezzi più utilizzati nel mondo del lavoro; rappresenta un veicolo indispensabile per quelle aziende che si occupano di logistica trasporti, senza dimenticare che il suo utilizzo è molto diffuso anche nel mondo dell’agricoltura e dell’edilizia. È difficile immaginare un magazzino edile, agricolo, industriale, senza accostarci l’immagine di un carrello elevatore, così come nelle aree portuali e aeroportuali dove il muletto svolge un ruolo fondamentale dalla quale non si può prescindere. Continue reading

21Gen/19

Soprannomi per ragazzi: ecco i più divertenti, dolci e strani

Quando si è innamorati, a qualunque età ci si trovi, si è sempre molto dolci con il partner. Solitamente nell’intimità ci si scambiano i soprannomi più strani e teneri, soprattutto nei primi mesi dell’innamoramento. Questo proprio perché all’inizio si vede l’amato o l’amata come qualcosa di meraviglioso e che si vuole differenziare da tutto il resto e anche proteggere. Questo accade di certo con molta più frequenza quando magari si è giovani e alle prime armi perché la prima volta che ci si innamora è di certo uno dei momenti più belli della vita che si è vissuto fino a quel momento. Moltissimi sono i soprannomi per ragazzi che vengono dati a quell’età, talvolta molto dolci e altre volte strani. Continue reading

20Gen/19

Ambiti di traduzione olandese italiano

Per tradurre testi e documenti dall’olandese all’italiano e viceversa, è fondamentale la presenza di un esperto traduttore, che possa intraprendere diversi livelli di difficoltà, quindi documenti da tradurre, di ogni tipologia, semplici o asseverati.

L’uso della lingua olandese corretta, durante l’intrattenimento di rapporti professionali, o anche interpersonali di qualsivoglia natura, può essere motivo di riuscita della relazione e della comunicazione. Continue reading

18Gen/19

Colori con la e: quali sono? dove si trovano?

Quando si parla di colori solitamente si utilizzano quelli conosciuti. Soprattutto nel caso si debba descrivere a qualcuno la colorazione di qualcosa è molto difficile che ci si lanci in spiegazioni particolarmente precise e a volte anche poco accessibili. I colori fondamentali di certo li conoscono tutti, ma non tutti conoscono le infinite sfumature che invece un colore può avere. Al massimo ci si ricorda per particolarità il colore Indaco, incrocio tra blu e viola, perché parte dell’arcobaleno. Pensando inoltre alle lettere, ci si rende conto che a volte alcune sembrano non avere colori da associare, ma non è così. Un esempio sono i colori con la e. Continue reading

16Gen/19

Parole contenenti ghi, che iniziano o finiscono con ghi

Tra i costrutti consonantici italiani più diffusi ci sono quelli con la G dura. Come sappiamo la consonante G, come la C, fa parte in fonologia della categoria delle occlusive gutturali, da intendersi come il suono duro delle equivalenti dolci (occlusive velari). Se queste ultime, infatti, sono date dall’avvicinamento della consonante alle vocali I e E, la G dura è al contrario data dal digramma GH posto davanti ai medesimi suoni vocalici. Continue reading